Apple OS X 10.10: tutte le novità



OS X 10.10 Yosemite è stato presentato lo scorso 2 giugno durante la WWDC 2014 che, come ogni anno, si è svolta all’interno del Moscone Center di San Francisco. Un’occasione importantissima sia per Apple che per i suoi sviluppatori i quali sono venuti a conoscenza dei nuovi progetti dell’azienda a marchio Mela che, ora, sono in piena fase evolutiva.

OS X 10.10, infatti, è già arrivato alla Beta 2: tante le novità introdotte dalla Apple e dai suoi sviluppatori, segno che l’attento lavoro sul sistema gestionale per ambiente desktop del futuro è, ormai, a buon punto.

La versione di OS X 10.10 destinata agli utenti, infatti, dovrebbe essere rilasciata in autunno e, dunque, l’estate appena iniziata potrà apportare numerose modifiche al sistema stesso che, oggi, abbiamo sotto mano in veste embrionale.

Con la Beta 2, ad esempio, sono state introdotte diverse novità software di cui ancora non si era fatta menzione; nella Golden Master dei prossimi giorni, inoltre, dovrebbero esserci ulteriori ed interessantissime novità

Per ora, con la Beta 2 possiamo ammirare la nuova release dell’app Photo Boot ed alcune migliorie concretizzatesi nell’app di backup denominata Time Machine. Con OS X 10.10, infatti, viene abbandonata la tipica grafica spaziale per far spazio a nuove soluzioni. Cambia, inoltre, la recente funzione di Condivisione Schermo che renderà possibile il blocco delle richieste in arrivo.

Una delle novità più importanti è senza dubbio quella relativa ad AirDrop che con la Beta 2 potrà utilizzare anche gli avvisi del Centro Notifiche. Insomma… OS X 10.10 Yosemite è ancora in fasce ma già ci lancia segnali inequivocabili.

 

yosemite-600x2701-500x225