Apple OS X Lion in arrivo la chiavetta USB



Apple OS X 10.7 Lion ha avuto un successo enorme, a dispetto dei vari dubbi da parte di alcuni utenti, registrando record di diversi milioni di download dal MAC App Store. Infatti, l’unico modo di installare il nuovo sistema operativo della casa di Cupertino è operare tramite un MAC sul quale è Installato Snow Leopard aggiornato all’ultimo upgrade e acquistare il nuovo sistema operativo.

Il sistema, che ricorda molto gli aggiornamenti OTA (Over The Air) tanto in voga nel mondo degli smartphone, presenta qualche inconveniente giacché non tutti gli utenti possiedono una connessione tanto veloce per scaricare, in tempi ragionevoli, i vari GB d’installazione di Lion. Per risolvere questo problema sono iniziati a fiorire in rete una serie di consigli che, con procedimenti abbastanza complicati e tutti naturalmente privi di un qualsiasi imprimatur di Apple, avrebbero lo scopo di creare un supporto d’installazione.  A questo punto sono intervenuti i tecnici di AppleCare che hanno annunciato quello che da qualche tempo si vociferava in rete e che sembrava un rumor privo di fondamento: tutti gli utenti statunitensi potranno acquistare, direttamente dal sito di Apple un supporto USB ufficiale con la quale procedere all’installazione di OS X Lion anche in mancanza di una connessione internet. La “chiavetta” con il sistema operativo viene venduta, ripetiamo, pero ora solo negli States al prezzo di 69 dollari, prezzo che, francamente sembra un tantino esagerato, in considerazione del fatto che il download ha un costo di soli 24 euro e include cinque licenze d’uso, per cui dividendo il costo fra amici, sia arriva a pagare una cifra irrisoria. Non resta che attendere i risultati delle vendite del supporto con OS X Lion.