Browser alternativi: i migliori del 2014



Con l’avvento dei device mobili il mondo dei browser si è esteso in maniera notevole: sia i software tradizionali che quelli, per così dire, alternativi hanno studiato la loro offerta al pubblico in maniera molto meticolosa tanto da mettere gli utenti dinanzi all’imbarazzo della scelta.

Prendiamo, ad esempio, Android: appena acquistato, un device equipaggiato con il sistema operativo di Big G avrà come browser predefinito il classico motore di ricerca Google identificato dall’icona Internet. Accanto ad esso, però, è possibile installare tantissime altre app molto interessanti da utilizzare.

Rimanendo nel mondo dei browser Google, Chrome è senz’altro un’app utilissima e molto funzionale. Accanto ad essa, però, come non installare anche la sempre verde app Firefox? Il browser di Mozilla ormai è diventato di uso comune ma, al tempo stesso, appartiene ancora di diritto al settore dei browser alternativi proprio perché svincolato dai tentacoli di Google, Apple e Microsoft.

Altri due browser molto interessanti sono Opera e Dolphin Browser. Il primo si presenta molto veloce ed utilizza una modalità di compressione in grado di lasciare gli utenti on line anche quando la rete è molto lenta ed inefficiente. Da questo punto di vista ci troviamo dinanzi ad uno dei browser migliori su piazza.

Dolphin 10, invece, offre molte particolarità fra cui controllo vocale e gestuale, impostazioni personalizzabili.

Ecco fatto un rapido elenco dei quattro browser più in voga nel mondo Android, alcuni dei quali disponibili anche su piattaforma iOS. L’accesso al web, del resto, ormai mai è accomunato ai beni di prima necessità e, dunque, scegliere il browser adatto è una questione molto delicata.

 

741px-Opera10.50