Facebook: le alternative al Messenger per desktop.



Facebook, la scorsa settimana ha annunciato, che il supporto per la sua applicazione Windows Desktop per la Chat è definitivamente cessato. In poche parole non sarà più disponibile l’applicazione di Messenger che consentiva di chattare con gli amici del social network senza utilizzare la pagina internet. In ogni caso, gli utenti che vogliono continuare a parlare con i contatti Facebook senza aprire il browser, potranno utilizzare applicazioni di terze parti che consentono di farlo tranquillamente.

Due applicazioni, molto diffuse in tutti gli ambienti (Windows, Mac e Linux), sono le preferite dagli utenti che preferiscono avere un client di chat istantanea leggero, poco invasivo, sempre attivo e che si apra solo all’arrivo di un messaggio. Parliamo di Skype e Pidgin, entrambe in grado di connettersi al nostro account Facebook consentendoci di rimanere in contatto con gli amici del social network senza aprire finestre di navigazione.

Skype, il celebre software di messaggistica istantanea, telefonia VoIP e video chat, è sicuramente l’alternativa più semplice immediata al Messenger di Facebook. Basta, infatti, collegare il proprio account Facebook a quello di Skype per avere, quasi immediatamente, disponibile un elenco dei propri contatti sul social network con i quali parlare, anche in viva voce, tranquillamente come un contatto Skype.

Fra le altre cose Skype consente di avere, nella sua pagina principale, un riassunto delle timeline di Facebook, con la possibilità di inserire commenti e aggiornare il proprio stato. Unico problema è per chi utilizza Skype per lavoro e Facebook per svago. In questo caso, infatti, è opportuno separare le due attività utilizzando un client di messaggistica alternativo quale Pidgin.

Il vantaggio di Pidgin, che, oltre a collegarsi praticamente a tutti i servizi di messaggistica istantanea è poco invasivo, risiede nel fatto che non è necessario creare un account. Basta scaricare l’applicazione e aggiungere i dettagli dell’account Facebook. Anche se non è possibile seguire la timeline del social network resteremo sempre in contatto con i nostri amici e potremo continuare a scambiarci messaggi senza essere distratti da pop-up, fischi e rumori invasivi.

pidgin