Galaxy Tab Pro 10.1: le specifiche tecniche



Con il Galaxy Tab Pro 10.1 la Samsung ha voluto ancora una volta incrementare la sua gamma top: ci troviamo all’apice dei device sud-coreani cosiddetti Non Note e possiamo senza dubbio affermare che stiamo parlando di un dispositivo di gran pregio.

Fra i punti di forza del device è giusto segnalare subito il processore Exynos 5 Octa  quad+quad  architettura Big-Little con accanto 2 Gb di ram. Questa, nel dettaglio, la scheda tecnica del Galaxy Tab Pro 10.1:

Display LCD TFT da 10.1 pollici con risoluzione WQXGA 2560 x 1600 Pixel; ProcessoreExynos 5 octa-core 1.9 GHz quad-core ARM Cortex-A15 + 1.3 GHz quad-core ARM Cortex-A7) e con GPU ARM Mali-T628MP6; 2 Gb RAM; HD 16 Gb espandibile mediante micro-SD fino a 64 Gb; Batteria 8220 mAh; Fotocamera posteriore da 8 Mpx + flash led e autofocus, anteriore da 2 Mpx; Sistema operativo Android 4.4.2; in aggiunta troviamo GPS, sensore di luminosità, giroscopio e accelerometro. Il Galaxy Tab Pro 10.1 misura 171.4 x 243.1x 7.3mm per un peso complessivo di 469g.

Attualmente è possibile trovare già il device su Amazon ad un prezzo di partenza di circa 520 €. La sensazione, al tatto, è che il tablet sia realizzato con materiali di buona fattura anche se l’intera struttura esterna sembra essere meno rifinita ma più concreta rispetto ad un tradizionale iPad della Apple.

E’ giusto, in questa sede, spendere qualche parola in più per il display del Galaxy Tab Pro 10.1: lo schermo, infatti, è molto luminoso ed offre una qualità dell’immagine davvero invidiabile; proprio per questo la riproduzione di contenuti multimediali è uno dei fiori all’occhiello del tablet di punta della Samsung. Come la mettiamo, però, con la questione brevetti? Al momento tutto tace…

 

galaxy