Google Glass: aggiornamenti dal mondo dopo i primi test



Oramai i Google Glass non sono più un sogno: i primi modelli, infatti, sono arrivati nelle mani degli utenti in fase di test e Big G ha intrapreso le sue campagne Open Beta per diffondere e testare al tempo stesso i suoi portentosi occhiali a realtà aumentata.

Da pochi giorni, inoltre, coloro i quali risiedono negli Stati Uniti possono comperare l’Explorer Edition dei Google Glass a $1.500 e per farlo non è neppure più obbligatorio avere fra le mani l’invito al programma di test previsto da Big G.

Per ottenere il Google Glass Explorer Edition, infatti, gli utenti statunitensi non dovranno far altro che compilare il form presente nella pagina web ufficiale dedicata agli occhiali ideati dal colosso di Mountain View.

Il programma di Big G, d’altro canto, è in continuo divenire ed al centro delle ultime settimane ci sono in particolar modo le prime impressioni degli utenti. Appena una settimana fa, proprio Big G si era detta alla ricerca di nuove modalità di espansione del programma di test. Era evidente che nei progetti c’era la Open Beta avviata nelle ultime ore.

A quanto pare, dunque, il primo giorno di vendita libera dei Google Glass proposto nel mese scorso ha dato riscontri positivi a Big G che ha pensato bene di proseguire su questa strada. Infine, lo staff di Google con un video ufficiale ha voluto ringraziare tutti i tester che nelle ultime settimane hanno collaborato in pieno allo sviluppo degli ormai famosissimi occhiali a realtà aumentata.

Le opinioni, per ora, sono davvero positive. Quando li toccheremo con mano, noi comuni mortali europei? Tutto tace.

 

google