Instagram sbarca sul Web.



Instagram ha lanciato ufficialmente la sua versione Web del servizio di condivisione delle immagini rendendola già disponibile sul sito ufficiale dell’applicazione. Chi accede attraverso il browser web internet potrà quindi vedere il flusso di foto alla stessa stregua di come facevano fino a ieri sul loro tablet o sullo smartphone.

Già a novembre dello scorso anno Instagram aveva messo online i profili basati sul web consentendo agli utenti di vedere le foto all’indirizzo instagram.com/[nome utente], cosa che comunque includeva tutte le immagini inviate. Fin dal suo lancio nell’ottobre del 2010, come ha detto il cofondatore Kevin Systrom, obiettivo primario del lavoro dell’azienda è stato focalizzato sul mobile giacché il suo punto di forza “è di prendere e far vedere foto al volo”.

Nei mesi successivi alla sua acquisizione da parte di Facebook, Instagram ha avuto una forte crescita e oggi conta circa novanta milioni di utenti attivi ogni mese. “Per rendere Instagram sempre più accessibile alla nostra comunità in continua crescita … ora è possibile navigare fra immagini caricate sul web, esattamente come si faceva sul dispositivo mobile”, ha scritto Systrom in un suo post.

La versione web di Instagram da ora la possibilità di navigare anche fra le foto delle persone che segue, mettendo il “like” o commentandole. Semplicemente, ora, in modo rapido e immediato, tutta la potenza della celebre applicazione è stata portata sul web. In questo momento, comunque, non esiste nessuna possibilità di caricare le immagini direttamente sul web perché “Instagram è dedicato alla produzione di immagini al volo, nel mondo reale e in tempo reale” ha ribadito Systrom.

Restano alcune perplessità in materia di privacy e di proprietà delle immagini, con il quotidiano inglese “The Guardian” che rilancia alcune testimonianze di fotografi che hanno visto i loro scatti ripresi e utilizzati a fini commerciali anche da grossi nomi. I problemi, appena segnalati dagli utenti, sembrano essere stati risolti ma rimangono molte le perplessità in materia.

logo-instagram