iPhone 5: lancio previsto per settembre



Secondo le ultime indiscrezioni trapelate in rete, la quinta generazione dello smartphone di casa Apple dovrebbe approdare nel mercato mondiale il 7 settembre di quest’anno, assieme, forse, all’iPad 3, del quale però non se ne sa quasi niente.

Analizzando le informazioni contenute nel codice beta di iOS 5, sono emersi alcuni dettagli (ritenuti praticamente certi) riguardo le caratteristiche hardware del nuovo iPhone. Anzitutto, avrà una fotocamera da 8 Megapixel (diversamente dall’iPhone 4 che ne ha una da 5 Megapixel) in grado di riprendere in full HD, funzione panorama per le foto ed esportazione video in 1080p. Vi sono anche novità sulle web app interne: è stata infatti inserita in Google Maps la possibilità di selezionare percorsi multipli, ora le notifiche del sistema sono state raggruppate in un apposito applicativo, dal quale si possono anche creare dei widget per ogni notifica e, infine, l’applicazione Meteo ora supporta anche la funzione di posizione attuale (con GPS).

Degli altri dettagli sullo smartphone sono stati dedotti dalla forma delle custodie: sembrerebbe, infatti, che lo schermo sia stato esteso da bordo a bordo e leggermente incurvato. L’intenzione in pratica sarebbe di mantenere le stesse dimensioni della generazione precedente, aumentando le dimensioni del display a scapito della presenza dei bordi e, forse, dell’unico tasto attualmente presente.

L’iPhone 5 potrebbe montare un Apple A5 dual-core (lo stesso dell’iPad 2) e dual-mode, per poter operare con reti Gsm o Cdma, così come potrebbe montare –secondo altre indiscrezioni- un chip Baseband di Qualcomm, dual-mode come l’A5. Il portale Far East ha pubblicato una lista di componenti e relativi costruttori: flash prodotta da Intel, touchscreen da Broadcom, chip audio Wolfson, chip video N.S./Infineon, modulo WiFi da Marvell e batteria da Texas Instruments. Pare inoltre che alcuni componenti varino da prototipo a prototipo, quindi non v’è alcuna certezza che possano essere quelli definitivi.