Lenovo Yoga: la nuova generazione al WMC 2014



L’apertura al pubblico dei cancelli del Mobile World Congress di Barcellona è stata anche l’occasione per Lenovo di mostrare al pubblico le nuove caratteristiche implementate sul suo tablet Yoga, presentato lo scorso anno. Il Lenovo Yoga Tablet 10 HD+ presentato ieri porta in dote un display ad alta risoluzione più performante, un processore più veloce con più RAM. Resta uguale il design che consente di tenerlo in tre diverse posizioni e l’eccezionale durata della batteria dichiarata pari a 18 ore di funzionamento.

Il Lenovo Yoga Tablet 10 HD+ monta uno Smart Display con 10 punti di contatto simultanei da 10,1 pollici con una risoluzione di 1920 x 1200 pixel e un angolo di visione di ben 178 gradi. Sotto la pelle “gira” il processore quad core Qualcomm Snapdragon 400 a 1,6 GHz con due giga di RAM e 16 o 32 GB di memoria di massa a stato solido eMMC con pieno supporto delle espansioni su microSD.

Sotto il profilo software troviamo interessanti novità. Il Lenovo Yoga 10 HD+ è mosso dal sistema operativo mobile Android 4.3 con preinstallate le applicazioni della suite di Lenovo DOit che semplificano, notevolmente, l’utilizzo del device. Le nuove applicazioni includono, infatti, il direct sharing, senza connessione internet, che consente di condividere immagini, video, documenti e altro con cinque dispositivi a una velocità dichiarata essere 40 volte superiore a quella del Bluetooth.

Per la sicurezza dei dati e del tablet Lenovo Yoga HD 10+ è presente un sistema per il contro virus e malware, il blocco del dispositivo e dei dati personali in caso di smarrimento o furto, l’assistente per il backup dei contatti, degli SMS e dei dati sul cloud oltre a una completa suite per la gestione della fotocamera.

La batteria cilindrica da 9000mAh, oltre a garantire l’eccezionale tempo di funzionamento del Lenovo Yoga HD 10+, funziona anche da solida presa quando si utilizza in modalità tablet e da base nelle altre configurazioni. Per quanto riguarda la posizione “stand up” Lenovo ha dichiarato di aver migliorato il sistema cerniera che, ora, consente un’angolazione fra i 30 e gli 80 gradi.

Completano le specifiche il 3G, il Wi-Fi, la micro USB, la fotocamera posteriore da 8 megapixel e la frontale da 1,6 MP che, grazie al supporto del microfono con riduzione del rumore e agli altoparlanti stereo con Sistema Dolby rendono le video conferenze fluide e piacevoli. I primi esemplari del Lenovo Yoga 10 HD+ dovrebbero arrivare sul mercato nel mese di aprile e il prezzo consigliato, per gli USA, è di 349 dollari.

yoga-10-tablet-hdplus