Microsoft Office 365: caratteristiche e prezzi



Nell’ambito della grande rivoluzione ideata dalla Microsoft, non possiamo non guardare ad Office 365. Il nuovo pacchetto offerto dall’azienda di Redmond si propone come una sorta di risposta alle nuove esigenze degli utenti i quali – come del resto la Apple ha teorizzato già da diversi anni – hanno bisogno di poter avere sempre tutto a portata di mano, a prescindere da quale postazione o device usino per connettersi al web.

Office 365 Home Premium, dunque, è un pacchetto che viene proposto agli utenti in abbonamento a 99 € all’anno oppure 10 € al mese ed è utilizzabile da cinque diversi dispositivi (fissi o mobili) sui quali sia installato almeno Windows 7.

Anche il sistema Mac OS X può essere raggiunto da Office 365 come i device equipaggiati con Windows Phone 8. All’interno del pacchetto sono inclusi i servizi che sfruttano il cloud computing come, ad esempio, ben 20 GB di spazio di archiviazione su SkyDrive e 60 minuti al mese di telefonate tramite Skype.

Tutti gli aggiornamenti di Office, inoltre, sono disponibili e compresi nel prezzo. La peculiarità di Office 365 è il fatto che i documenti dell’utente vengono salvati in via diretta su SkyDrive e, dunque, diventano reperibili in tempo reale da qualsiasi postazione l’utente desidera collegarsi.

La Microsoft, inoltre, ha pensato anche al pacchetto University per studenti e docenti: costa 79 € per l’abbonamento quadriennale e contiene tutte le app già disponibili nel pacchetto Premium.

Insomma, la Microsoft – anche se in ritardo rispetto ad Apple – ha deciso di puntare tutto sul cloud e sulla versatilità dei suoi prodotti. A voi la scelta.

 

office