Microsoft non è guidata dall’uomo giusto. Parola di Kempin



Durante la presentazione di un libro, l’ex dirigente della Microsoft, Joachim Kempin, forse per alcune remore nei confronti dell’attuale CEO di casa Redmond, o forse perché ne ha vissuto le vicissitudini dal di dentro, ha affermato che l’azienda non è guidata da un CEO adatto al ruolo.

Il CEO in questione altri non è che Steve Ballmer, accusato apertamente da Kempin, in quanto “butta fuori dalla porta” chiunque minacci la sua poltrona. Figuriamoci la sua competenza in materia di gestione. La compagnia informatica sarebbe dunque in cattive mani? A sentire l’ex dirigente ciò sarebbe fuor di dubbio. Infatti, lo stesso Kempin ha rilasciato alcune dichiarazioni che dipingono come “soffocante” la presenza di Steve Ballmer, per la stessa Microsoft: l’ex dirigente marketing parla di pratiche a dir poco eccentriche e fuori dalla norma. Lo stesso CEO non accetterebbe alcuna forma di critica dall’interno e utilizzerebbe la propria posizione per conservare la leadership indiscussa all’interno dell’azienda informatica.

“Non è un grande CEO!”, ha affermato con chiarezza Kempin, rincarando la dose e prevedendo un ribaltone alla guida della Microsoft al fine di ristabilire la rotta giusta e di “ritornare in gioco”.

La prospettiva futura? Secondo l’ex dirigente sarebbe opportuno che la Microsoft opti per un CEO più giovane, con un età compresa tra i 35 e i 40 anni, che possa essere competente di socialnetwork come Facebook e che comprenda l’universo del Web Marketing e delle community.

Ma chi è Kempin e chi è stato nel passato della nota casa di produzione informatica d’oltre oceano? L’ex dirigente ed ex vice presidente del settore specifico si è occupato della parte di Marketing inerente i prodotti Microsoft dal 1983 al 2002, quindi può vantare una militanza quasi ventennale all’interno dell’azienda.

Che l’esperienza pluriennale possa fungere da sprone per la proprietà della Microsoft? Oppure si continuerà, per citare ancora Kempin, ad osservare l’eccentricità di Ballmer?