Nook Tablet: arriva Low Cost



Il Nook diventa Tablet e costa davvero poco a parità di prestazioni: solo 199 dollari contro di 239 del suo rivale, ok, qualche differenza c’è ma non è poi così insormontabile come si potrebbe pensare.

La RaM del Nook Tablet in versione economica ad esempio, è di 152 Mb mentre la versione a prezzo normale da 249 ha un GB di Ram. Montano però lo stesso processore ovvero un TI OMAP da 1 GHZ, il disco fisso ha solo 8GB contro i sedici dell’altro.

Ma il problema è arginabile visto che può tenere spazio per le memorie espandibili microSD fino a 32 GB.

In aspetto è in tutto e per tutto uguale al suo fratello più caro e anche se ci sarà qualcuno che si farà ingannare dalle caratteristiche migliori, con un po di ragionamento di ci si rende perfettamente conto i due prodotti si equivalgono almeno a parità di prestazioni, anche se con uno si risparmia decisamente sul prezzo senza rinunciare al design che resta invariato e alla qualità.

Non solo, con l’uscita del Nook Tablet, la Barnes and Noble ha anche deciso di fare un bello sconto sul loro e reader a colori e di abbassare il prezzo a centosessantanove dollari, il che lo rende molto appetibile considerando che il Kindle di Amazon si aggira intorno a quella cifra e resta comunque in bianco e nero.

Per chi pensava che l’era del tablet low cost sarebbe arrivata il più tardi possibile, il mercato sta smentendo ogni possibile dubbio dell’utente, già disponibili e molti efficienti come i loro fratelli più costosi quelli low cost, rendono la scelta difficile e creano una bella e leale concorrenza.