OnLive iPad e Mac controller



Si sente tanto parlare di servizi on-demand, specie nel mondo televisivo. Forse non tutti sanno che, con un apposito apparato collegato alla propria linea ADSL, è possibile provare e successivamente noleggiare per un periodo variabile da pochi giorni fino a tre anni il proprio videogames preferito, ma senza installare nulla, o quasi, sul proprio PC o MAC.
Si tratta dell’innovativo servizio “on demand rental” lanciato circa un anno fa da On Live, guidata da Steve Perlman, noto nel mondo dell’informatica per aver guidato alcune venture all’avanguardia, quali QuickTime e WebTv.
Il sistema, da collegarsi ad una linea ADSL con una Banda minima da 1.5 Mbps, consente di noleggiare titoli di case più che blasonate nel mondo dei video games quali Electronic Arts, Take-Two, Ubisoft, Epic Games, Atari ed altre ed ha l’interessante novità di poter essere giocato, tramite una MicroConsole direttamente sul televisore di casa. In quest’ultimo caso bisogna mettere nel conto una connessione da almeno 5 Mbps in caso di apparecchi HD.
E ieri, al E3 di Los Angeles, OnLive ha presentato la sua console senza fili universale in grado di connettersi e di far giocare gli tenti su qualsiasi dispositivo, dal MAC al PC, dal tablet allo Smarthone e sul televisore di casa. Il dispositivo può essere acquistato on line negli stati uniti al prezzo, relativamente modesto, di 99 dollari a cui possono essere aggiunti i 29,99 dollari necessari per l’adattatore video per il televisore e gli eventuali 49,99 dollari cadauna necessari per acquistare le console aggiuntive.
In Italia sarà necessario attendere ancora, ma il danno è poco in un paese dove ancora troppi utenti ADSL vedono come un miraggio lontano il megabit di banda!