OS X Mavericks: lo vedremo fra un mese?



Il prossimo 2 giugno ci sarà la WWDC 2014 ed alcuni esperti sono pronti a giurare che OS X Mavericks in questa occasione conoscerà il suo successore. Vero o falso? Una risposta vera e propria non c’è ancora anche se possiamo iniziare ad escludere ciò che di sicuro non accadrà.

Non ci sarà, questo è poco ma sicuro, una fusione fra OS x Mavericks ed iOS 7: già molti anni fa Steve Jobs aveva escluso un’ipotesi del genere ed a quanto pare la Apple non ha intenzione di contravvenire a tale dettame.

Considerando, inoltre, che proprio durante la WWDC 2014 dovrebbe far la sua comparsa iOS 8, è plausibile che anche OS X Mavericks ceda il passo ad una nuova versione del sistema operativo pensato per il grande mondo dei Mac.

Nell’aria, del resto, si aggira anche la realizzazione di un nuovo iBook: in questo caso, quale sistema operativo sarà adoperato, mobile oppure fisso? Anche in questo caso siamo in alto mare dal momento che l’azienda di Cupertino non ha rilasciato nessuna dichiarazione ufficiale.

Tutti coloro che ipotizzano lo sviluppo del successore di OS X Mavericks già a partire da giugno, dunque, potrebbero avere qualche delusione di troppo oppure sorridere per averci visto davvero lungo.

Ciò che è certo, in ultima analisi, è che la Apple provvederà a sviluppare ancora a lungo il suo sistema operativo tradizionale perché, se è vero che i device mobili sono inarrestabili, è pur vero che i Mac hanno ancora un pubblico molto folto ed esigente da soddisfare ed appagare nei prossimi anni.

 

OS_X_Mavericks_Desktop