Personal Computer HP: caratteristiche e prezzi



Oggi parliamo della HP e, al di là delle valutazioni tecniche ed oggettive, è giusto dire che questo post nasce utilizzando un portatile HP modello 6735s acquistato nel 2008, con 1 GB di RAM e processore 1.86 GHz: un pc che,  nonostante l’enorme sforzo che anche una semplice pagina web richiede ad un processore di sei anni fa, riesce ancora a difendere il suo onore anche se la batteria ormai non esiste praticamente più. Il prezzo di acquisto, all’epoca, fu di 290 €.

Detto ciò, partendo da questo dato possiamo empiricamente osservare che nel panorama dei personal computer portatili di fascia media, la HP ancora oggi riesce a dire la sua in maniera semplice e senza molti fronzoli.

La gamma di pc portatili HP con processore Intel i3 oppure i5 adeguato e RAM che va dai 2 ai 4 GB, viene proposta a prezzi che partono da circa 350 € per arrivare ad una soglia massima di 600 €: certo, non troverete lo schermo con tecnologia Retina ne il peso di un ultrabook top di gamma, ma avrete a disposizione componenti tali da poter svolgere semplici lavori senza grandi problemi.

Diciamoci la verità: non è certo una gamma di pc adatta a chi lavora con la grafica oppure con programmi del calibro di Adobe Premiere: ma per chi lavora con il pacchetto Office oppure con il web, la gamma di fascia media HP è senz’altro un’ottima soluzione in grado di mettere insieme praticità ed efficienza. In molti non sono ancora del tutto convinti dal mondo dei tablet: HP, dunque, fa al caso loro!

 

accapi