Salute: gli italiani cercano risposte su internet



La salute, ieri come oggi, resta sempre in vetta ai pensieri ed alle preoccupazioni degli utenti. La paura di star male ed il bisogno di star bene è un quid che appartiene agli istinti dell’essere umano e non c’è poi molto da fare per far fronte a tale tipo di reazioni emotive.

Da quando il web è diventato di dominio pubblico anche la salute e la ricerca del benessere si è imposta all’interno delle ricerche web. In primis gli utenti cercavano nozioni certe all’interno di alcune enciclopedie on line. Wikipedia, in particolare, negli ultimi anni ha rappresentato un punto di riferimento significativo per tantissimi utenti profani della materia.

Oggigiorno, invece, a farla da padrone sono i forum di discussione a sfondo medico. Le domande e le risposte riguardati la salute personale imperversano su tantissimi forum dalle molteplici finalità. Esistono, infatti, tantissime piattaforme in cui la salute dei cittadini è messa in primo piano ed affrontata in modo scrupoloso.

D’altra parte, però, esistono moltissimi blog e forum in cui invece l’unico interesse vero e proprio è quello dei click che gli utenti possono effettuare all’interno della pagina. Quando, infatti, ad una domanda precisa sulla propria salute la risposta degli operatori del forum in esame si concretizza in testi cliccabili ed elementi simili, il rischio è che la vera natura del blog stessa sia finalizzata ad un mero interesse commerciale.

C’è, infatti, una grande differenza fra la salute vera e propria degli utenti e tutti gli interessi molto più cinici che girano attorno alla ricerca del benessere da parte di utenti e cittadini.

 

800px-Hospital_room_ubt