SkyDrive addio: arriva OneDrive.



L’annunciato ricorso di Microsoft contro la sentenza di un tribunale inglese che, lo scorso giugno, aveva deciso che il nome SkyDrive violasse il marchio “Sky” dell’emittente satellitare inglese BSkyB, non ci sarà. Molto semplicemente, Redmond ha annunciato che il suo servizio di cloud storage si chiamerà OneDrive. Per gli utenti non cambia nulla, anche se in Microsoft hanno dovuto fare buon viso a cattivo gioco rinunciando a quello che era un marchio conosciuto fra i suoi utenti.

Una soluzione sofferta che, abbandonando l’idea della nuvola nel cielo, diventa un posto unico, un solo dispositivo virtuale, dove conservare tutti i documenti e collegato con tutti i dispositivi. Tutti i contenuti attualmente memorizzati in SkyDrive e SkyDrive Pro saranno ritrovati, molto presto, nelle nuove collocazioni di OneDrive e OneDrive for Business. Resta solo da attendere i tempi tecnici per il cambio di nome.

Anche se la sentenza inglese riguarda solo il territorio del Regno Unito, Redmond ha deciso di fare la non semplice scelta di abbandonare definitivamente il nome SkyDrive in tutto il mondo sostituendolo, globalmente con il nuovo OneDrive. Nel blog di Microsoft leggiamo: “Naturalmente, cambiare il nome di un prodotto amato come SkyDrive non è stato facile: crediamo però che il nuovo nome OneDrive rappresenti al meglio la nostra visione per il futuro. Siamo entusiasti di ciò che sta per arrivare, e non vediamo l’ora di condividere con voi maggiori informazioni.”

A parziale consolazione di Redmond resta il fatto di non essere l’unica azienda a dover cedere le armi di fronte alle richieste legali di BSkyB. Prima di SkyDrive le sentenze dei tribunali del Regno Unito avevano già colpito altre aziende che avevano utilizzato il nome Sky in alcuni loro prodotti. Significativo il caso, riportato da The Next Web, della Sky Wi-Fi Smartpen di Livescribe, costretta a ritirarlo dal mercato inglese e, successivamente, a cambiarlo in Livescribe Wi-Fi Smartpen, commercializzata in tutt’Europa.

OneDrive