Tablet: novità in arrivo anche da Casio



Il mercato dei tablet è in continua evoluzione con Apple che pilota con il suo iPad, mentre un’innumerevole schiera di tavolette Android di tutte le misure e marche son rilasciate a ritmo continuo con il Google Nexus 7 che si propone come una delle migliori alternative alla Mela attualmente sulla piazza. A breve, con il lancio di Windows 8, una nuova generazione di tablet, capitanati dal Microsoft Surface, calcheranno le tavole di quest’affollato palcoscenico. Nessun produttore vuole rischiare di restare fuori da questa festa e anche Casio ha deciso di aggregarsi alla corsa con una nuova serie di tablet.

La compagnia giapponese, fondata nel 1946, ha recentemente annunciato quattro diversi modelli di tavolette con specifiche tecniche pressappoco simili, dei quali due, chiamati “Casio Paper Writer tablets” si rivolgono a una fascia di mercato diversa da quella che di solito è appetita dagli altri produttori.

Le caratteristiche tecniche che contraddistinguono questi modelli sono suppergiù le stesse che possiamo trovare su qualsiasi tablet basato su Android Ice Cream Sandwich ma si differenziano notevolmente dagli altri per offrire una sorta di ponte fra il nostro passato, basato su carta e penna, e il nostro futuro fatto di bit e touch screen grazie alla loro capacità di catturare digitalmente schizzi e appunti tracciati sul blocco che, nell’apposita cover, è posizionato dal lato opposto dello schermo sensibile.

Non si tratta di un’idea esattamente originale, se si ricorda il dual-screen E-ink/LCD enTourage, ma, in questo caso, l’utente prende appunti su un comune foglio di carta e, quando si chiude l’astuccio, la fotocamera frontale da 5 Megapixel scatta una foto di tutto quello che è stato scritto e lo memorizza nel tablet. In modo analogo, posizionando il device in orizzontale rispetto a qualsiasi documento, è possibile ricavarne un’immagine digitale che successivamente sarà utilizzata per consultarla o manipolarla. Ovviamente è possibile aggiungere alle immagini memorizzate dei tag che consentiranno una più agevole ricerca.

Come dicevamo le caratteristiche tecniche sono allineate alla concorrenza, con il processore dual-core da 1,5 GHz, 1 GB di Ram, 16 GB di memoria di massa e il display touch screen capacitivo da 10,1 pollici. Non mancano il Bluetooth 4.0, il sistema NFC, lo slot per le microSD e le porte HDMI e USB. Una caratteristica interessantissima della serie Casio Paper Writer è la resistenza alle pressioni, alle cadute da altezze di un metro e l’impermeabilità alla povere e agli spruzzi.

La batteria fornisce un’autonomia di 10 ore di funzionamento è potrà essere sostituita con una carica in caso di necessità. Il lancio, sul mercato giapponese, è previsto per il prossimo mese di settembre ma mancano dettagli sia sul prezzo di vendita sia in merito alla commercializzazione in altre nazioni.