Twitter al lavoro per aumentare la sicurezza



La sicurezza degli account sul social network dovrebbe essere una delle preoccupazioni degli utenti che, troppo spesso, non si rendono conto che la violazione dell’account di Twitter o di Facebook possono portare a ripercussioni notevoli sull’immagine e sulla credibilità del reale titolare.

Ne sanno qualcosa alla celebre agenzia Associated Press alla qualche, nei giorni scorsi, sono state “trafugate” le informazioni di accesso a Twitter. Il “buontempone” autore del furto si è anche “divertito” a far rimbalzare in rete la notizia, naturalmente falsa, di un attentato nientemeno che alla Casa Bianca.

Alla luce di quest’ultimo episodio, ma anche per aumentare la sicurezza dei cosiddetti “utenti comuni” la squadra di programmatori di Twitter sarebbe al lavoro per mettere a punto un nuovo sistema di sicurezza, basato, secondo quanto riporta Bloomberg, in due distinti passaggi e quindi con due distinte chiavi di sicurezza per avere la certezza di identificare esattamente l’utente.

Potrebbe trattarsi di un codice generato al momento dell’accesso, dopo che l’utente ha digitato username e password. Il codice, quasi sicuramente valido solo per quella specifica sessione, dovrebbe essere inviato all’utente con un SMS sul numero di cellulare, che dovrebbe essere quindi indicato fra i dati dell’utente. L’utilizzo di codici monouso è diffuso ed è ritenuto sicuro anche in ambiente bancario dove il codice è generato, a ogni sessione, da un piccolo dispositivo hardware, il token.

Chi ha lavorato nel campo della sicurezza informatica sa bene che imporre regole rigide di protezione delle password, costringendo l’utente a cambiarla a scadenza di poco superiore al mese, bloccando quelle che contengono parole comuni o che possono essere ricondotte a quelle usate in precedenza, è un’impresa ardua. Se questo avviene in ambito aziendale dove si mette a rischio il business della compagnia per la quale si lavora (e dalla quale si riceve lo stipendio) è facile immaginare quale superficialità usano molti utenti con Twitter.

twitter-logo