Windows Blue in dirittura di uscita?



Le indiscrezioni della scorsa settimana si sono trasformate in Windows Blue. Che dire… tutti si aspettavano dal software 8 della Microsoft qualcosa di strabiliante che avrebbe fatto impallidire Apple e Google: dopo circa sei mesi nulla è stato davvero degno di nota e, dunque, l’azienda di Redmond sembrerebbe intenzionata a proporre di già una versione aggiornata del suo sistema operativo in modo dal proporre ancora una volta qualcosa di innovativo con la speranza di contrastare il predominio che, nei sistemi operativi mobili, hanno conquistato iOS ed Android.

L’aggiornamento Windows Blue dovrebbe essere presentato il prossimo 26 giugno durante la conferenza degli sviluppatori di Redmond. Fra le novità più attese dovrebbe esserci la re-introduzione del tanto amato tasto Start che Microsoft aveva provato ad eliminare.

In un primo tempo sarà diffusa una versione beta di Windows Blue con la quale gli utenti faranno, in sostanza, da tester per la Microsoft. Il rilascio ufficiale, invece, dovrebbe avvenire entro il prossimo autunno.

Windows Blue, a conti fatti, potrebbe essere certo uno stop da parte della Microsoft: quella frase – abbiamo molto da imparare – pronunciata pochi giorni fa, avrebbe il sapore della sconfitta ma, al tempo stesso, potrebbe essere un modo per rilanciare le quotazioni del famoso sistema operativo senza perdere contatto con i nostalgici della piattaforma desktop.

Windows Blue, che infondo è W8.1, si propone così di innovarsi senza stravolgere provando a conquistare il cuore degli utenti comuni ed uscire così dagli uffici nei quali da un bel po’ è stato relegato. Non ci resta che attendere e capire le reali intenzioni della Microsoft.

 

Win8mtr