Le Google Car possono scendere in strada in California

Quanti di voi hanno incontrato per strada una Google Car? Per le strade d’Italia, infatti, capita sempre più spesso di vedere le automobili marchiate Google che, dotate di una grande telecamera, girano per le strade allo scopo di aggiornare Google Maps e l’ormai famosa funzione Street View.

In America, ovviamente, le Google Car spopolano da tanti anni e, passo dopo passo, tante sono le innovazioni che riguardano il settore. Lo stato della California, infatti, ha da poco approvato una legge che consente il transito delle Google Car self-driving: potranno, dunque, circolare le Google Car senza conducente, mosse da un sistema computerizzato.

L’accordo è stato preso dal Governatore Brown in persona il quale ha concesso alle Google Car di portare ulteriori innovazioni al sistema delle mappe satellitari. Siamo, del resto, in un momento molto delicato per il settore dominato da Google Maps. La Apple ha da poco introdotto su iPhone 5 il software Apple Maps per sostituire proprio Google Maps. Purtroppo, però, il sistema ideato dall’azienda di Cupertino fin ora non ha dato i risultati sperati.

Diverso, invece, il discorso di Google che continua a mettere in campo soluzioni valide ed innovative. Le Google Car senza guida avranno bisogno comunque della supervisione di un essere umano, ma l’obbiettivo è quello di ridurre di molto la presenza umana a bordo.

Come sarà accolta questa novità dai cittadini americani? Beh, si sa che nel nuovo mondo si punta molto sull’effetto scenico e sulla fidelizzazione del popolo. In quest’ottica, una Google Car senza pilota risulterebbe davvero affascinante!

 

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica